Il centro storico di Recanati è pronto a rifarsi il look con la sistemazione dei selciati e un nuovo arredo urbano. Il primo stralcio dei lavori inizierà a febbraio in via Roma e, successivamente, in via Antici e via Leopardi, per poi allargarsi al resto della città dal rione Castelnuovo a Montemorello.

L’intervento √® stato recentemente presentato¬†durante un incontro alla presenza del sindaco Francesco Fiordomo, del Dirigente dell’ufficio tecnico Maurizio Paduano, del comandante della Polizia Locale Luigi Baldassarri, del delegato ai lavori pubblici Alessandro Biagiola e del consigliere Carlotta Guzzini. Presenti molti residenti e commercianti del centro storico con i quali si √® dato vita ad un costruttivo faccia a faccia volto anche ad organizzare nel migliore dei modi i lavori in modo da renderli pi√Ļ veloci e con meno disagi possibili per chi quotidianamente frequenta la zona interessata dall’intervento.

Sul sito del comune¬†www.comune.recanati.mc.it¬†√® possibile consultare le slide e le schede tecniche dell’intervento dal costo di circa 110mila euro.

Domani, marted√¨ 26 gennaio, √® prevista l’apertura delle buste per l’aggiudicazione dell’appalto:¬†subito dopo, “semaforo verde”¬†ai lavori in via Roma, che dovrebbero terminare entro Pasqua, per accogliere nel migliore dei modi i primi turisti stagionali. Oltre alla sistemazione del selciato √® prevista anche quella dell’arredo urbano e la realizzazione di un percorso pedonale sicuro che colleghi piazza Giacomo Leopardi alla casa del ¬ęgiovane favoloso¬Ľ¬†e viceversa.

Il vicolo di san Michele
Il vicolo di san Michele

La riqualificazione del centro storico era iniziata nei mesi scorsi con la sistemazione dei selciati in vicolo Jacometti, vicolo San Michele e via Campo dei fiori, tutti angoli molto suggestivi e caratteristici della citt√† che sono tornati a splendere della loro bellezza tanto da essere scelti dal regista Mario Martone per girare alcune delle scene pi√Ļ celebri del film sulla vita del poeta Leopardi, in grado di vincere il Globo d’Oro, il Nastro d’Argento e cinque statuette ai David di Donatello.

L’urgenza dei lavori, non pi√Ļ¬†rinviabili a causa delle condizioni precarie della pavimentazione, si √® fatta sempre pi√Ļ impellente e, ora, nel pi√Ļ breve tempo possibile – questo l’auspicio dell’Amministrazione comunale –¬†tutto il centro storico, da Castelnuovo a Montemorello, potr√† godere di un decoroso rifacimento,

Lascia un commento

  • La Foto (141)
  • Lavoro (175)
  • Macerata (1.504)
  • MenSana (27)
  • Missioni (23)
  • Mondo (1)
  • Montefano (12)
  • Musica (20)
  • News (2.978)
  • Politica (81)
  • Pollenza (47)
  • Pop Corn (31)
  • Programmi (23)
  • Quaresima (57)
  • Recanati (591)
  • Regione (314)
  • Reportage (28)
  • Rubriche (16)
  • Rugby (16)
  • Salute (240)
  • Scuola (417)
  • Sinodo (3)
  • Sisma (292)
  • Social (591)
  • Societ√† (1.193)
  • Sport (531)
  • Tolentino (407)
  • Treia (272)
  • Unimc (253)
  • Video (2.023)
  • Volley (234)