Green pass: card. Bassetti, “non è richiesta per le celebrazioni”

Si osserva quanto previsto dal Protocollo del 7 maggio 2020

“La certificazione verde non è richiesta per partecipare alle celebrazioni. Si continua a osservare quanto previsto dal Protocollo Cei-Governo del 7 maggio 2020, integrato con le successive indicazioni del Comitato tecnico-scientifico: mascherine, distanziamento tra i banchi, comunione solo nella mano, niente scambio della pace con la stretta di mano, acquasantiere vuote”. Lo precisa il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, spiegando che il termine “trattativa” con cui si è riferito questa mattina ai giornalisti, a margine dell’Assemblea plenaria del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa (Ccee), fa riferimento proprio al Protocollo sottoscritto l’anno scorso. Si tratta di una trattativa compiuta nel 2020 e che continua a essere valida ancora per l’oggi.

Foto Siciliani-Gennari/Sir

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments