Il Comune aumenta del 25% il contributo per l’affitto. Domande al via dal 6 ottobre

Il Comune di Macerata, grazie alla legge 431 del 1998, mette a disposizione, contributi a sostegno degli inquilini per la spesa relativa al canone di locazione sostenuta nell’anno 2021.
In quest’ambito, l’Amministrazione comunale, sempre attenta alle esigenze delle famiglie
affaticate dalla crisi e dalla precarietà del lavoro dovute anche alla pandemia, ha stabilito
di aumentare il contributo da assegnare del 25%, oltre al tetto fissato in 560 euro mensile.
“Si tratta di un’ulteriore importante iniziativa che l’Amministrazione maceratese mette a
disposizione dei nuclei familiari al cui interno ci siano componenti ultrasessantacinquenni, o
portatori di handicap o disabili, o con più di 5 persone o con un solo genitore che abbia
uno o più figli minori a carico – interviene il vice sindaco e assessore ai Servizi sociali
Francesca D’Alessandro -. E’ un segnale forte, oltre che un impegno economico notevole, un’ulteriore risposta concreta che il Comune di Macerata, attenta ai bisogni di quei cittadini che magari più di altri in questo momento vivono una condizione di disagio, dà.”
Dalle ore 10 di mercoledì 6 ottobre, fino alle ore 14 del 5 novembre, possono presentare domanda i residenti nel territorio comunale che, tra gli altri requisiti richiesti, non siano titolari di una quota superiore al venticinque per cento del diritto di proprietà o altro diritto di godimento su una abitazione situata in qualsiasi località.
Gli interessati, inoltre, devono essere in possesso di contratto di locazione, regolarmente
registrato, e dichiarazione ISEE 2021 che non sia superiore a 11.967, 28 euro.
La richiesta, una soltanto per nucleo familiare, potrà essere presentata solo on line, attraverso una specifica piattaforma con le credenziali SPID o CNS.
I cittadini che non intendono presentare istanza autonomamente possono usufruire
gratuitamente del supporto e dell’assistenza tecnica dei CAF o delle organizzazioni sindacali
del settore abitativo attivi nel territorio comunale.
Per informazioni gli interessati possono telefonare ad uno dei seguenti numeri: 0733256380 – 0733256345 – 0733256425. Il bando integrale e ulteriori approfondimenti sono disponibili nel sito del Comune.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments