Pallanuoto: sfida solidale, consegnati mille euro alla casa di riposo

Un assegno da mille euro per sostenere le iniziative a favore degli anziani ospiti della Casa di riposo “Lazzarelli”. E’ il regalo di natale dell’iniziativa solidale “Cuore della pallanuoto” che, giunta alla seconda edizione, è stata ospitata presso la piscina Blugallery di San Severino Marche ed ha visto protagoniste, in vasca e fuori dall’acqua, sei formazioni di serie C.
Il contributo raccolto è stato consegnato alla presidente dell’Azienda per i servizi alla
persona, Teresa Traversa, ai membri del CdA, alla presenza del sindaco, Rosa
Piermattei, e dell’assessore comunale allo Sport, Paolo Paoloni, dal presidente del
Blugallery Team, Gianluca Pecchia.
“Non sarà facile andare avanti con tutti i problemi che ci arreca l’emergenza
pandemica – ha detto questi al momento della premiazione – ma noi pensiamo
positivo e abbiamo voluto ricordare con il supporto di Blumar di Vissani Mario una
fascia debole della nostra cittĂ , quella dei nonnini ospiti della Lazzarelli, per la quale
da tempo avevamo in mente un’iniziativa benefica”.
Il primo cittadino ha ringraziato di cuore tutti gli atleti e lo staff del Blugallery Team,
oltre agli atleti ospiti, sottolineando “l’importanza di genitori e nonni, autentica
memoria storica della nostra città. Fa davvero piacere che siano ricordati”.
“Il mondo dello Sport ed il nuoto in particolare – ha aggiunto l’assessore Paoloni –
sono una bella realtà del nostro centro. L’iniziativa fa onore ai protagonisti scesi in
vasca”.
A vincere è stata, ovviamente, la solidarietà ma sportivamente la kermesse se l’è
aggiudicata la squadra di pallanuoto del Moie che ha battuto in finale il team di Jesi
per 8 a 3. Terzo posto per il Blugallery A che, nel derby, ha avuto ragione del settetto
B per 9-6. In quinta piazza Fermo, sesto Pescara.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments