PALLAMANO A2M: Al PalaQuaresima l’ultima del 2021, la Santarelli Cingoli sfida il fanalino Prato

La Santarelli Cingoli chiude il 2021 affrontando il fanalino di coda Prato. Domani, sabato 18 dicembre, i ragazzi di Palazzi affrontano la partita della tredicesima giornata del girone B di Serie A2 Maschile di pallamano, ultima di andata prima della lunga pausa natalizia-invernale.
Storia della Pallamano Prato
La pallamano a Prato nasce nel 1969, quando un professore di educazione fisica pubblicizzò lo sport nelle scuole medie. I giovani che si erano appassionati a questo nuovo sport diedero vita a due formazioni scolastiche che, unite, giocarono nel 1970 il primo torneo in città. L’Handballi Club Prato viene affiliato al seguetnte campionato di Serie C 1970/71.
La società pratese raggiunse la Serie A nel 1987/1998 e dieci anni dopo vinse il primo scudetto della prima storia nel 1998, aggiudicandosi anche la Coppa Italia in quella stagione. Prato si ripetè la stagione successiva, riconquistando il tricolore nel 1998/1999, mentre nel 1999/2000 vinse la seconda Coppa Italia. Dopo anni di permanenza in massima serie, nel 2010/2011 rinuncia alla Serie A e riparte dalla B, con l’obiettivo di formare un vivaio di giovani di tutto rispetto. Nella passata stagione Prato ha vinto la Serie B Toscana ed è tornata in A2 dopo 9 anni d’assenza.
Prato 2021-2022
Il roster 2021-2022 è allenato da Luca Moro ed è formato da giocatori d’esperienza come il capitano Federico Nicotra (ala destra classe 1990), l’ala sinistra 31enne Kristjan Simoni ed il pivot del 1989 Martino Pozzi, trascinatori del folto gruppo di giovani presenti in squadra. Il Prato finora ha perso tutte le partite che ha giocato e la scorsa settimana ha ceduto in casa al Bologna United nello scontro diretto tra le ultime due della classe.

Santarelli Cingoli-Prato sarà una sfida inedita, con i cingolani ad affrontare una nobile deceduta della pallamano italiana. I rapporti di forza storici si sono rovesciati, dato che i ragazzi di Palazzi sono primi con 23 punti, frutto di 11 vittorie e un pareggio. La bella vittoria di domenica scorsa a Camerano per 23-45 ha scacciato i fantasmi della crisi per i cingolani, con l’ennesima dimostrazione di forza della corazzata biancorossa, anche grazie ai rientri dagli infortuni di Ferretti e D’Agostino.
“Abbiamo giocato – spiega il terzino italo-argentino Sebastian Guerrero, ancora ai box per un infortunio ma in via di recupero – una buona partita, sia in fase offensiva che in fase difensiva. Sapevamo che il derby è sempre un match difficile, specie contro una squadra di alta classifica, ma abbiamo fatto tutto bene e siamo contenti di aver conquistato i due punti. Abbiamo lavorato molto questa settimana per preparare la sfida contro Prato, perché vogliamo finire nel migliore dei modi il girone d’andata”.
Info Utili
La partita tra Santarelli Cingoli e Prato si giocherà domani, sabato 18 dicembre, alle 18 al PalaQuaresima. Si può prenotare il proprio posto a sedere sul sito della Polisportiva (clicca qui): la società ricorda che possono accedere al palasport solo i possessori del Green Pass Rafforzato, con un biglietto di ingresso di 3 euro.

Domenica 19 dicembre, inoltre, torna la Serie B: la squadra di Gambini e Palazzi sfida alle 18 al PalaQuaresima i cugini del Falconara.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments