Si parlerà di come è stato affrontato il passato, il terremoto del 2016, di come ci si è attrezzati per vivere il presente, cercando di contrastare gli effetti della pandemia ma, l’evento in programma mercoledì 29 dicembre, alle 17.30, al Teatro Lauro Rossi organizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Macerata di Riccardo Sacchi, sarà anche l’occasione per parlare del futuro del Ma.Ma, la Marca Maceratese, grazie alle opportunità che vengono offerte dai finanziamenti previsti dal Piano nazionale ripresa e resilienza.

“L’incontro è un’occasione unica di confronto e dialogo tra i sindaci dei 55 comuni della provincia di Macerata per discutere di turismo, fondi europei e rilancio del territorio – interviene il sindaco Sandro Parcaroli -. Con la città capoluogo nel ruolo di capofila, MaMa ci dà l’opportunità di riscoprire l’importanza e il valore del fare squadra nell’intercettare, in questo caso, i fondi del PNRR.”

Numerosi sindaci dei 55 comuni del MaMa ed esperti del settore turismo che saranno presenti all’evento “Marca Maceratese. Ritorno al futuro|Il turismo motore di sviluppo”, restituiranno anche le esperienze messe in campo grazie al progetto finanziato con contributo straordinario dalla Regione Marche “Emergenza Covid – Contributo per il progetto MaMa – Marca Maceratese”, con l’obiettivo di rafforzare la consapevolezza e l’identità del brand MaMa e renderlo riconoscibile su scala nazionale e non solo, promosso recentemente anche dalla guida Lonely Planet.

“La Rete MaMa – Marca Maceratese, ci pone in posizione di vantaggio nell’ottica della nuova impostazione delle politiche turistiche della Regione Marche – commenta l’assessore al Turismo Riccardo Sacchi –  Le aggregazioni di Comuni infatti saranno soggetti privilegiati nell’interlocuzione e nelle strategie sinergiche in via di elaborazione per intercettare i fondi previsti dal PNRR”.

All’evento del 29 dicembre al Lauro Rossi porteranno il loro saluto il sindaco e presidente della Provincia di Macerata Sandro Parcaroli, il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli e l’assessore al Turismo Riccardo Sacchi. L’attenzione sarà poi puntata sulla sessione intitolata “Guardare al futuro, prospettive e strumenti per la Marca Maceratese che sarà” durante la quale interverranno il consulente Silvano Straccini che parlerà di “Sistemi digitali, strutture e reti territoriali per la valorizzazione turistica”, Alessio Cavicchi, docente dell’Università degli Studi di Macerata, che punterà l’attenzione su “Il potenziale della Marca maceratese nell’era post pandemica” e infine il giornalista, scrittore e autore tv Carlo Cambi che tratterà l’argomento “Guardare al futuro, prospettive e strumenti per la Marca Maceratese che sarà”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments