Il neo sindaco di Tolentino riceve l’ambasciatore d’Ungheria presso la Santa Sede

Il sindaco di Tolentino, Mauro Sclavi ha ricevuto, insieme al Priore della Confraternita del Santissimo Cuore di Gesù Andrea Carradori, SE Edoardo Asburgo Lorena ambasciatore d’Ungheria presso la Santa Sede. Erano presenti diverse autorità ed esponenti del mondo culturale tolentinate e non solo, tra cui anche il Direttore artistico dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana Fabio Tiberi.
L’incontro è avvenuto nella Chiesa del Santo Cuore di Gesù che come si ricorderà è stata restaurata e riaperta al culto proprio grazie ad un importante contributo messo a disposizione dal Governo ungherese in virtù dell’interessamento dell’Ambasciatore Edoardo Asburgo Lorena.
Con l‘occasione Don Ariel Valentin Veloz ha recitato durante l’Angelus la preghiera alla Madonna di Papa Francesco contro la guerra e per la pace.
A SE Edoardo Asburgo Lorena Ambasciatore d’Ungheria presso la Santa Sede il Sindaco Sclavi ha consegnato alcune prestigiose pubblicazioni riguardanti la storia e l’arte di Tolentino mentre la Confraternita ha donato, durante l’incontro nella Sala dei Santi, grazie alla generosità di due imprenditori sambenedettesi, un ritratto raffigurante lo stesso diplomatico realizzato da Jonny Malizia.
L’incontro ha consentito di rafforzare i vincoli di amicizia tra l’Ungheria e la Comunità tolentinate ed in particolare con la Confraternita dei “Sacconi”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments