Nuova illuminazione al palas di Fontescodella, il Comune di Macerata stanzia 100 mila euro

L’Amministrazione comunale di Macerata ha affidato all’impresa Impianti Elettrici Tartabini Antonio la manutenzione dell’impianto di illuminazione del palasport di Fontescodella – per un importo di circa 100mila euro – in vista dell’inizio della nuova stagione sportiva per la quale si è reso necessario un intervento per rendere la struttura performante e adeguata agli standard previsti dalla Federazione Italiana Volley.
«Dopo la vittoria della CBF Balducci, promossa nel Campionato Nazionale di Volley A1, l’Amministrazione si è impegnata a mantenere gli impegni presi, nonostante le difficoltà economiche attuali, trovando una soluzione virtuosa – ha detto il sindaco Sandro Parcaroli -. Si tratta di un investimento per Macerata e per lo sport maceratese in generale che ci impegniamo a sostenere, promuovere e valorizzare sotto ogni aspetto».
«Questo investimento si va ad aggiungere agli altri che abbiamo messo in campo per sostenere le associazioni della città a dimostrazione di quanto l’Amministrazione crede nei sani valori dello sport – ha detto l’assessore allo Sport Riccardo Sacchi -. Oltre ai 100mila euro destinati all’impianto di illuminazione, il palasport di Fontescodella sarà interessato anche dai lavori previsti grazie ai 400mila euro ottenuti dal Comune con il bando Rigenerazione Urbana che andranno a dare vita a un profondo restyling dell’impianto».
La ditta si occuperà della fornitura e posa in opera di corpi illuminanti all’ingresso, nei corridoi degli spettatori, nel campo da gioco, a bordo campo, nelle tribune, nelle scale e nelle uscite di sicurezza; la ditta si occuperà inoltre della configurazione e del collaudo dell’impianto che si doterà così di un’illuminazione all’avanguardia che consentirà giochi di luce come nelle strutture sportive più moderne. Tale intervento, con un occhio ben attento al risparmio energetico e alla questione ambientale, permetterà infine un rilevante risparmio dei costi di gestione dell’impianto di illuminazione e una diminuzione delle emissioni di CO2.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments