Lavori sulla linea ferroviaria. Chiuso dall’1 al 27 agosto il tratto da Macerata a Albacina

Proseguono i lavori di potenziamento infrastrutturale e tecnologico nelle localitĂ  di Macerata, Tolentino, Urbisaglia, Matelica, Montecosaro e Morrovalle, sulla linea Civitanova-Albacina, a cura di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane).
Gli interventi, in programma nel periodo dall’1 al 27 agosto sono finalizzati alla realizzazione dei nuovi ACC* (Apparati Centrali Computerizzati) nelle stazioni di Macerata e Tolentino, al miglioramento dell’accessibilitĂ  delle localitĂ  di Matelica ed Urbisaglia con realizzazione di marciapiedi ad altezza di 55 cm – secondo gli standard europei per il servizio ferroviario metropolitano -, del sottopasso e delle opere propedeutiche all’elettrificazione, con relativo adeguamento della sede ferroviaria, alla velocizzazione della linea e all’eliminazione dei passaggi a livello.
Per consentire la piena operatività dei cantieri, la circolazione ferroviaria sarà sospesa nella sola tratta fra Macerata e Albacina dall’1 al 27 agosto, mentre fra Macerata e Civitanova si svolgerà regolarmente. La mobilità alternativa sarà garantita con autobus sostitutivi.
Nell’ultimo trimestre del 2022, in due fine settimana distinti, ci saranno lievi modifiche all’offerta commerciale per consentire lavori di miglioramento dell’accessibilità delle località di Montecosaro e Morrovalle.
Maggiori informazioni sul programma di circolazione sono consultabili sui canali di vendita di Trenitalia.
L’investimento economico per i lavori previsti nel 2022 è di circa 5 milioni di euro

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments