Civitanova, divieto di balneazione per acqua contaminata nell’area di fosso Maranello

L’Arpam – Servizio Laboratorio Multiuso di Ancona, ha comunicato il superamento dei valori limite dei parametri microbiologici relativi agli Enterococchi intestinali. Gli esiti non conformi riguardano i prelievi effettuati alle acque di balneazione in direzione del fosso Maranello del lungomare nord, tratto stabilimento Hosvy-G7.
Pertanto, il sindaco Fabrizio Ciarapica ha emesso l’ordinanza n. 80 R.O. del 28/07/2022 per il divieto di balneazione nella zona indicata dall’agenzia regionale fino a nuove analisi di laboratorio che verranno comunicate nelle prossime ore. L’Arpam precisa che gli altri punti adiacenti presi a campione allo scopo di delimitare la zona di inquinamento sono risultati conformi.
I tratti di costa saranno riaperti alla balneazione con ulteriore ordinanza sindacale.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments