Marco Bonini, volto popolare di tv e cinema, protagonista al Politeama con Povero Ulisse!

Non sono io traditore, ma loro ammaliatrici! Ulisse è ancora oggi la più perfetta metafora dell’uomo occidentale contemporaneo. Marco Bonini, popolare volto di cinema, fiction tv e teatro, torna protagonista al Politeama di Tolentino domenica 2 ottobre alle ore 18,00 con Povero Ulisse!
In una rilettura ironica e divertente, egli ripercorre insieme al pubblico tutte le tappe femminili del viaggio di Ulisse, trovando negli stessi versi di Omero le risposte, talvolta tragicomiche, a questo spinoso rapporto con il mondo delle donne che ancora oggi confonde un po’ tutti gli uomini.

Nei suoi viaggi Ulisse conosce molte donne, dee, semidee, ninfe e mortali con le quali instaura rapporti di conoscenza molto intensi, intimi e spesso appassionati, rapporti che condizionano il viaggio del ramingo nel bene e nel male. Tuttavia nessuna di queste sue conoscenze femminili riesce mai a distoglierlo… del tutto… dal suo grande desiderio di tornare da un’altra donna, la moglie, Penelope, la sua famiglia, la casa, Itaca. Ma questo suo desiderio, quasi ossessivo, per dieci lunghi anni rimane solo un desiderio. Se Penelope è la meta, il premio, la mortale che viene preferita alle molte, belle e potenti dee che gli promettono addirittura la divinità, perché Ulisse non torna prima? Cosa lo trattiene 7 anni con Calipso, 2 anni con Circe, 3 settimane con Nausica, più varie Ninfe, Dee, Sirene che gli si offrono ad ogni pié sospinto? Perché Ulisse dunque è così confuso in fatto di donne?
Marco Bonini in maniera ironica e divertente cercherà di rispondere a tutte queste domande.

Marco Bonini è tra gli attori più seguiti del panorama nazionale, da anni presente sul piccolo e grande schermo con titoli di grande successo tra cui Noi e la Giulia, Il Paradiso delle Signore, Tutti pazzi per amore, La dottoressa Giò e molti altri. Nel 2020 debutta come co-autore degli spettacoli La bimba col megafono, interpretato da Anna Foglietta e Lo zingaro interpretato da Marco Bocci. Recentemente lo abbiamo visto nella serie televisiva Cuori, e al cinema nel film Lasciarsi un giorno a Roma, dove è stato interprete e sceneggiatore insieme ad Edoardo Leo.

Uno spettacolo scritto e interpretato da Marco Bonini, prodotto da Stefano Francioni Produzioni, con musiche originali di Roberto Colavalle.

Biglietti a partire da 12 euro disponibili al Botteghino del Politeama, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 17,00 alle ore 20,00 e da tre ore prima di ciascun spettacolo, online all’indirizzo http://www.liveticket.it/politeamatolentino.

Il Teatro continua sabato 5 novembre alle ore 21,15 con Max Paiella, voce del “Ruggito del Coniglio” su Radio 2, in Storie di un cantastorie.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments