Lube torna da Piacenza con due punti fondamentali per la griglia Coppa Italia

I campioni d’Italia sono tornati da Piacenza con 2 punti fondamentali per il morale, la classifica di SuperLega Credem Banca e le ambizioni di un buon posto nella griglia di Del Monte® Coppa Italia. Saper soffrire e riemergere nei momenti opportuni è un passaggio obbligato per una squadra che ha cambiato pelle come la Cucine Lube Civitanova.

Pur con gli alti e bassi che hanno caratterizzato la prima parte di stagione, i biancorossi hanno dato prova a Tours in Champions League, così come nel 9° turno della Regular Season al PalaBancaSport, di riuscire a trovare il miglior equilibrio nell’arco dei match più impegnativi, grazie alle indicazioni di Chicco Blengini, e di saper resistere alle burrasche, anche contro squadre infarcite di grandi battitori. Capitan Luciano De Cecco e compagni sanno che ogni gara sarà più insidiosa della precedente e proprio con questa mentalità cercheranno di costruire, mattoncino dopo mattoncino, una Lube più solida, grintosa ma riflessiva e in grado di lottare su ogni campo!

Fatta eccezione per il primato al momento inattaccabile della Sir Safety Susa Perugia, che ha vinto tutte le partite, la classifica è apertissima per le altre squadre. La Valsa Group Modena e l’Itas Trentino, rispettivamente seconda a 17 punti e terza a 16, hanno giocato una partita in più delle inseguitrici, con Cucine Lube Civitanova, WithU Verona, Allianz Milano e Top Volley Cisterna raggruppate a 14 punti e, quindi, a portata di podio.

I biancorossi sono già a lavoro in vista dei prossimi impegni. Mercoledì 30 novembre (ore 20.30) è in programma la quarta partita della Pool C di CEV Champions League in Belgio, sul campo dello Knack Roeselare. Poi sarà la volta della delicata trasferta a Monza di lunedì 5 dicembre (ore 19.30) contro l’Allianz Milano per la 10ª giornata di SuperLega.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments