Atletica : miglior prestazione italiana indoor per Livio Bugiardini (Sef Macerata) nella specialità dei 60 metri

E’ ripartita, con numeri da record per quanto riguarda la partecipazione degli atleti in gara (2900 solo nell’ultimo weekend), l’attività invernale al Palaindoor di Ancona.
Al Meeting nazionale assoluti, in pista anche gli atleti della Sef Macerata che si sono messi in luce con due prestazioni di prestigio. In campo maschile, ottimo risultato ottenuto da Livio Bugiardini (classe 1948) che con un pregevole 8.60 sui 60 metri ha stabilito, dopo 32 anni, la miglior prestazione italiana indoor della categoria M75 che apparteneva a Giuseppe Marabotti (8.90 nel 1990).
Tra le donne, eccellente risultato per Federica Gentilucci (MF 50), atleta e allenatrice della squadra femminile, che ha corso sulla distanza dei 60 metri con il tempo di 9.56.
Un weekend positivo anche per Alessandro Tifi (26.96 nella specialità dei 200 metri ) e per gli altri atleti della Sef che hanno gareggiato al fianco di numerosissimi ragazzi e giovani provenienti da tutta Italia. Questi i loro nomi: Luca Salvatori (MM 50) sceso in pista sui 200 metri, Diego Cotichelli (MM45), al suo esordio con i colori della Sef nella gara degli 800 metri, Giampaolo Persichini (MM60) marcia 5.000 metri, Valentina Carletti (MF40) e Nadia Pacetti (MF 55) gara dei 60 metri.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments