“Sul Superbonus e la cessione del credito nell’area del cratere del
Sisma 2016 esprimo sincera soddisfazione: l’impegno preso è stato mantenuto”. Lo dichiara Guido Castelli, Commissario Straordinario per la Rigenerazione e Ricostruzione Sisma 2016.

“L’emendamento che garantisce fino al 2025 la cessione nel credito e lo sconto in fattura
per gli interventi di ricostruzione che hanno usufruito del 110% per le lavorazioni non
coperte da contributo sisma, è stato approvato dalla Commissione Finanze della
Camera. Fin dal primo giorno avevo dato la massima attenzione al tema, affinchè
conseguissimo un risultato fondamentale per la ricostruzione del Centro Italia.

Ringrazio il Governo e la maggioranza per lo sforzo compiuto che, insieme alle altre misure già varate per l’area del cratere, renderà possibile passare finalmente dalle norme ai cantieri e restituire alle migliaia di cittadini dell’Appennino centrale le loro case e le loro attività in condizioni di sicurezza.

Il mantenimento della cessione del credito d’imposta e dello
sconto in fattura nel solo cratere sismico stimolerà le imprese a lavorare nel grande cantiere della ricostruzione. Il 110% abbinata alla ricostruzione è una necessità assoluta, che consentirà di rafforzare la sicurezza degli edifici e di renderli anche sostenibili sotto profilo energetico e ambientale”.

Lascia un commento

  • La Foto (141)
  • Lavoro (175)
  • Macerata (1.504)
  • MenSana (27)
  • Missioni (22)
  • Mondo (1)
  • Montefano (12)
  • Musica (20)
  • News (2.978)
  • Politica (81)
  • Pollenza (47)
  • Pop Corn (31)
  • Programmi (23)
  • Quaresima (57)
  • Recanati (591)
  • Regione (314)
  • Reportage (28)
  • Rubriche (16)
  • Rugby (16)
  • Salute (240)
  • Scuola (417)
  • Sinodo (3)
  • Sisma (292)
  • Social (591)
  • SocietĂ  (1.193)
  • Sport (531)
  • Tolentino (407)
  • Treia (272)
  • Unimc (253)
  • Video (2.023)
  • Volley (234)