“Alle parrocchie della nostra diocesi di Macerata

Carissimi Fratelli e Sorelle in Cristo,
insieme con il Consiglio Pastorale Diocesano desidero invitarvi a vivere con particolare impegno e
fervore spirituale questo tempo di Avvento. Il profeta Isaia annuncia: “Un bambino è nato per noi ed
il suo nome è: principe della pace” (Is 6,9). L’Avvento si caratterizza perciò come un tempo propizio
nel quale chiedere a Dio il grande dono della pace. Il mondo ha sempre bisogno di pace, ma in questo
Avvento la guerra che continua in Ucraina e quella riaccesasi in Palestina ci fanno comprendere
quanto il male sia vivo e presente, tremenda realtà per questi popoli così vicini a noi.
Rilancio perciò l’appello che la CEI ha fatto a tutta la Chiesa Italiana: “in questo frangente della
storia, in cui l’odio sembra più forte dell’amore, ci impegniamo a vivere l’Avvento e il Natale
chiedendo a Cristo GesĂą, Principe della pace, di spezzare i vincoli di morte dei tanti fronti bellici
attualmente aperti, perché nel mondo intero si realizzi quella convivenza, pacifica e riconciliata, che
Isaia profetizza”
Vogliamo pregare il Signore, per intercessione di Maria Regina della Pace, durante queste quattro
domeniche di Avvento, segnandole ciascuna con una Parola, che caratterizza il nostro impegno di
uomini di buona volontĂ , operatori di pace tra noi e nel mondo.

PAROLE DI PACE
3 dicembre – I° di Avvento – ACCOGLIERE.
Dal vangelo: “Voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà”
In ogni persona che bussa alla nostra porta siamo chiamati a riconoscere ed accogliere il Signore
che viene a visitarci. Un cuore accogliente è il cuore nuovo dell’operatore di pace.
10 dicembre – II° di Avvento – INCONTRARE.
Dal vangelo: “Dinanzi a te mando il mio messaggero”
Il Battista mandato da Dio incontro al suo popolo per portare una parola di conversione, ci insegna
l’importanza di andare incontro agli altri, di ridurre le distanze fisiche e mentali che ci separano.
17 dicembre – III° di Avvento – SOSTARE.
Dal vangelo: “Egli venne per dare testimonianza alla luce”
Lasciarsi illuminare è possibile solo se ci fermiamo dal nostro agitarci frenetico e lasciamo che la
luce ci raggiunga e faccia chiarore attorno a noi. Per conoscere gli altri, per comprenderli, per
costruire una relazione stabile di pace, bisogna dare e darsi il tempo di una attenzione vera.
24 dicembre – IV° di Avvento – UNIRE.
Dal vangelo: “Rallegrati, piena di grazia: il Signore è con te”
Gesù è venuto nel mondo per unire Dio all’uomo, il Padre al figlio, e così unire nella fratellanza in
Cristo tutta l’umanità. Questa è la radice più profonda di quella pace tra gli uomini che nasce, come
insegna Papa Francesco, quando riconosciamo che siamo “Fratelli tutti”.

PREGHIERA PER LA PACE
Invito poi ogni parrocchia, ogni gruppo ed ogni famiglia, a vivere questo tempo di Avvento in
preghiera per la pace, recitando alla fine di ogni santa Messa o nelle nostre case, magari davanti al
presepe, questa preghiera per la pace scritta da S. Paolo VI.

PREGHIERA PER LA PACE di S. Paolo VI
Signore Dio di pace, che hai creato gli uomini, oggetto della tua benevolenza,
per essere i familiari della tua gloria, noi ti benediciamo e ti rendiamo grazie:
perché ci hai inviato Gesù, tuo Figlio amatissimo,
hai fatto di Lui nel mistero della sua Pasqua l’artefice di ogni salvezza,
la sorgente di ogni pace, il legame di ogni fraternitĂ .
Noi ti rendiamo grazie per i desideri, gli sforzi, le realizzazioni
che il tuo Spirito di pace ha suscitato nel nostro tempo,
per sostituire l’odio con l’amore, la diffidenza con la comprensione,
l’indifferenza con la solidarietà.
Apri ancor piĂą i nostri spiriti ed i nostri cuori
alla esigenza concreta dell’amore di tutti i nostri fratelli;
affinché possiamo essere sempre più dei costruttori di pace.
Ricordati, Padre di misericordia, di tutti quelli che sono in pena,
soffrono e muoiono, nel generare un mondo piĂą fraterno.
Che per gli uomini di ogni razza e di ogni lingua
venga il tuo regno di Giustizia, di Pace e di Amore.
E che la terra sia ripiena della tua Gloria!
Amen”.

Buon Avvento
Il Vescovo Nazzareno

Lascia un commento

  • La Foto (141)
  • Lavoro (175)
  • Macerata (1.504)
  • MenSana (27)
  • Missioni (23)
  • Mondo (1)
  • Montefano (12)
  • Musica (20)
  • News (2.978)
  • Politica (81)
  • Pollenza (47)
  • Pop Corn (31)
  • Programmi (23)
  • Quaresima (57)
  • Recanati (591)
  • Regione (314)
  • Reportage (28)
  • Rubriche (16)
  • Rugby (16)
  • Salute (240)
  • Scuola (417)
  • Sinodo (3)
  • Sisma (292)
  • Social (591)
  • SocietĂ  (1.193)
  • Sport (531)
  • Tolentino (407)
  • Treia (272)
  • Unimc (253)
  • Video (2.023)
  • Volley (234)